This page was automatically translated and accurateness of translation is not guaranteed. Please refer to the English version for a source text.

Elastografia nella linfoadenopatia superficiale

Valore dell'elastografia ad ultrasuoni nella caratterizzazione della linfoadenopatia superficiale

Sponsor

Lead Sponsor: Assiut University

Fonte Assiut University
Breve riassunto

Valutazione del ruolo dell'elastografia ad ultrasuoni nella differenziazione tra benigni e linfonodi maligni e le sue informazioni aggiuntive rispetto alla classica scala di grigi e colore Ecografia Doppler.

Descrizione dettagliata

I linfonodi fanno parte del sistema immunitario del corpo che si trova in tutto il corpo compresi testa e collo, ascelle e inguine. La linfoadenopatia è definita come un'anomalia nelle dimensioni o nel carattere dei linfonodi causa dall'invasione o dalla propagazione di cellule infiammatorie o neoplastiche nei nodi. La differenziazione dei linfonodi maligni da quelli benigni è essenziale perché predice il prognosi del paziente e aiuto nel processo decisionale relativo al piano di gestione. Sugli ultrasuoni, l'ecografia in scala di grigi aiuta a sottovalutare la morfologia nodale, mentre il color doppler viene utilizzato per sottovalutare il pattern vascolare. I criteri qualitativi per la malignità erano eterogenei corteccia ipoecogena, margini irregolari, mancanza di ilo grasso iperecogeno e sangue anomalo vasi che penetrano nella capsula dei linfonodi. I modelli avascolari o ilari sono stati definiti come LN con pattern di vascolarizzazione normale e periferico o misto (periferico e ilare) pattern come LN con pattern di vascolarizzazione anormale. Sugli ultrasuoni B-mode e color doppler, non esistono criteri specifici per differenziare i linfonodi metastatici dalla linfa reattiva nodi con una precisione del 100%. La biopsia per aspirazione con ago sottile è lo standard di riferimento per la differenziazione della linfa metastatica linfonodi da linfonodi reattivi. Tuttavia, le restrizioni della biopsia per aspirazione con ago sottile sono che è una procedura invasiva, e non è possibile eseguirla per linfonodi più piccoli di 5mm. quindi, una modalità di imaging semplice, affidabile e non invasiva per è necessaria la differenziazione dei linfonodi maligni. L'elastografia ad ultrasuoni (UE) è una tecnica di imaging piuttosto nuova e non invasiva che può essere utilizzata per rappresentare la struttura dei tessuti e le proprietà elastiche. L'elastografia ad ultrasuoni (UE) può essere diviso sostanzialmente in 2 gruppi a seconda del tipo di spostamento tissutale: 1. Strain Elastography (SE): misura gli spostamenti dei tessuti lungo l'asse di un'applicazione force.Strain elastografia fornisce punteggi semiquantitativi sotto su elastografico pattern (punti applicati sulla percentuale di area rigida all'interno della lesione) e rapporto di deformazione (rapporto tra lesione e tessuto di fondo). 2. Elastografia Shear Wave (SWE): misura un diverso tipo di onde che viene anche prodotto Quando i tessuti sono stimolati meccanicamente. Anche l'elastografia a onde di taglio è quantitativa metodo di analisi per immagini di elasticità utilizzando la velocità dell'onda di taglio (m/s) o il modulo elastico (kPa). L'elastografia ad ultrasuoni (UE) è facile, piuttosto economica, non invasiva e veloce da eseguire, beh tollerato dai pazienti, e offre un forte potere diagnostico.

Stato generale Non ancora reclutamento
Data d'inizio 2021-02-01
Data di completamento 2022-10-01
Data di completamento principale 2021-10-01
Tipo di studio osservazionale
Il risultato principale
Misurare Lasso di tempo
To evaluate the role of Ultrasound Elastography in differentiation between benign and malignant lymph nodes by its additional information over the classic gray scale and color Doppler ultrasound. one year
Valutare il ruolo dell'elastografia ad ultrasuoni nella differenziazione tra linfonodi benigni e maligni mediante le sue informazioni aggiuntive rispetto alla classica scala di grigi e all'ecografia color Doppler. un anno
Iscrizione 70
Condizione
Intervento

Tipo di intervento: dispositivo

Nome intervento: Elastografia

Descrizione: Prestazioni di Ultrasuoni, Elastografia

Etichetta del gruppo del braccio: Pazienti con linfoadenopatia superficiale

Eleggibilità

Metodo di campionamento:

Campione non probabilistico

Criteri:

Criterio di inclusione: • Pazienti presentati con linfonodi ingrossati dall'esame clinico. Criteri di esclusione: - Pazienti che in precedenza hanno ricevuto cure mediche o chemio o radioterapia. - Pazienti sottoposti in precedenza a citologia o biopsia con agoaspirato.

Genere:

Tutto

Età minima:

N / A

Età massima:

N / A

Contatto generale Le informazioni di contatto vengono visualizzate solo quando lo studio sta reclutando soggetti.
Data di verifica

2021-01-01

Parte responsabile

Genere: Investigatore principale

Affiliazione dello sperimentatore: Università di Assiut

Nome completo dello sperimentatore: Nermin Gamal Eldin Ahmed Abdel Sattar

Titolo dello sperimentatore: Investigatore principale

Ha accesso esteso No
Braccio di gruppo

Etichetta: Pazienti con linfoadenopatia superficiale

Informazioni sul design dello studio

Modello osservazionale: Solo caso

Prospettiva temporale: Trasversale

This information was retrieved directly from the website clinicaltrials.gov without any changes. If you have any requests to change, remove or update your study details, please contact [email protected]. As soon as a change is implemented on clinicaltrials.gov, this will be updated automatically on our website as well.

Prove cliniche su Linfoadenopatia superficiale

Prove cliniche su Elastografia