Testare la risposta al farmaco antitumorale, la triapina, nei tumori uterini utilizzando marcatori dal tessuto al momento dell'isterectomia

Uno studio farmacodinamico di fase 0 sulla finestra di opportunità della triapina (NSC n. 663249) nell'adenocarcinoma sieroso del corpo uterino

Sponsor

Lead Sponsor: National Cancer Institute (NCI)

Fonte National Cancer Institute (NCI)
Breve riassunto

Questo primo studio di fase I indaga la risposta del farmaco antitumorale, la triapina, in tumori uterini utilizzando marcatori da campioni di tessuto al momento della rimozione dell'utero, ovaie e tube di Falloppio (isterectomia e salpingo-ovariectomia bilaterale). La triapina può fermare la crescita delle cellule tumorali bloccando alcuni degli enzimi necessari per la crescita cellulare. Aggiunta triapina al consueto approccio chirurgico seguito da chemioterapia da sola o in combinazione con la radioterapia può aiutare a rallentare la crescita del cancro uterino.

Descrizione dettagliata

OBIETTIVO PRIMARIO:

I. Determinare se la triapina endovenosa (IV) 25 mg / m ^ 2 indurrà l'arresto del ciclo cellulare come misurato dal fosfo-istone H3 (pHH3) in cellule di adenocarcinoma sieroso uterino rimosse al momento dell'isterectomia.

OBIETTIVI SECONDARI:

I. Determinare se una dose preoperatoria di triapina per via endovenosa 25 mg / m ^ 2 può essere sicura somministrato prima dell'isterectomia e della stadiazione per l'adenocarcinoma sieroso uterino.

II. Determinare se i cambiamenti nell'espressione della proteina ciclina D / E e Ki-67 sono rilevabili utilizzando trattamento immunoistochimico pre e post triapino negli adenocarcinomi sierosi uterini.

III. Valutare le concentrazioni di triapina plasmatica e tissutale.

OBIETTIVI ESPLORATIVI:

I. Determinare la fattibilità dell'utilizzo dell'analisi del trascrittoma unicellulare per quantificare i cambiamenti nell'espressione genica dopo il trattamento con triapina e per valutarne la concordanza con endpoint immunoistochimici (IHC) dell'arresto del ciclo cellulare.

II. Identificare le varianti genomiche dell'adenocarcinoma sieroso uterino (incluso ma non limitato a p53) con risposta al trattamento agli inibitori della ribonucleotide reduttasi come la triapina utilizzando sequenziamento dell'intero esoma (WES).

CONTORNO:

I pazienti ricevono triapina EV per 2 ore il giorno 1 in assenza di tossicità inaccettabile. I pazienti vengono quindi sottoposti a resezione chirurgica 6-8 ore dopo il completamento dell'infusione di triapina.

Dopo il completamento del trattamento in studio, i pazienti vengono seguiti per 42 giorni.

Stato generale Non ancora reclutamento
Data d'inizio 27 novembre 2020
Data di completamento 1 marzo 2022
Data di completamento principale 1 marzo 2022
Fase Fase iniziale 1
Tipo di studio interventistica
Il risultato principale
Misurare Lasso di tempo
Risposta farmacodinamica Fino a 6-8 ore dopo l'infusione di triapina
Esito secondario
Misurare Lasso di tempo
Incidence of adverse events Up to day 42
Analisi farmacocinetica (PK) Basale, 5 minuti prima della fine dell'infusione di triapina, 6-8 ore dopo l'infusione (al momento della resezione chirurgica del tessuto) e 24 ore dopo l'infusione
Iscrizione 12
Condizione
Intervento

Tipo di intervento: Procedure

Nome intervento: Resection

Descrizione: Undergo surgical resection

Etichetta del gruppo del braccio: Treatment (triapine, surgical resection)

Altro nome: Surgical Resection

Tipo di intervento: Farmaco

Nome intervento: Triapine

Descrizione: Dato IV

Etichetta del gruppo del braccio: Trattamento (triapina, resezione chirurgica)

Eleggibilità

Criteri:

Criterio di inclusione:

- I pazienti devono avere un adenocarcinoma del corpo sieroso uterino confermato istologicamente

- I pazienti devono essere pianificati per l'isterectomia chirurgica e la stadiazione operativa

- I pazienti non devono aver ricevuto alcun trattamento antitumorale precedente per il cancro dell'endometrio

- I pazienti devono avere un performance status ECOG (Eastern Cooperative Oncology Group) = < 2 (Karnofsky> = 60%)

- Leucociti> = 3.000 / mcl

- Conta assoluta dei neutrofili> = 1.500 / mcl

- Piastrine> = 100.000 / mcl

- Emoglobina> = 9,0 g / dL

- Bilirubina totale = <1,5 x limite superiore di normalità istituzionale (ULN)

- Aspartato aminotransferasi (AST) (transaminasi glutammico-ossalacetica sierica [SGOT]) / alanina aminotransferasi (ALT) (glutammato piruvato transaminasi sierica [SGPT]) = <3 x ULN istituzionale

- Rapporto internazionale normalizzato (INR) = <2

- Creatinina = <1,5 x ULN istituzionale O velocità di filtrazione glomerulare (GFR)> = 60 mL / min / 1,73 m ^ 2 a meno che non esistano dati a sostegno di un uso sicuro con una funzione renale inferiore valori, non inferiori a 30 mL / min / 1,73 m ^ 2

- Pazienti infettati da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) trattati con un efficace antiretrovirale la terapia con carica virale non rilevabile entro 6 mesi è ammissibile per questo studio

- Per i pazienti con evidenza di infezione da virus dell'epatite B cronica (HBV), il virus HBV il carico non deve essere rilevabile durante la terapia soppressiva, se indicato

- I pazienti con una storia di infezione da virus dell'epatite C (HCV) devono essere stati trattati e curato. Per i pazienti con infezione da HCV attualmente in trattamento, lo sono idonei se hanno una carica virale di HCV non rilevabile

- Pazienti con un tumore maligno precedente o concomitante la cui storia naturale o trattamento lo fa non hanno il potenziale di interferire con la valutazione della sicurezza o dell'efficacia del regime sperimentale sono ammissibili per questo studio

- Pazienti con anamnesi nota o sintomi attuali di malattie cardiache o anamnesi di il trattamento con agenti cardiotossici, deve avere una valutazione del rischio clinico cardiaco funzione utilizzando la classificazione funzionale della New York Heart Association. Essere idonei per questo studio, i pazienti dovrebbero essere di classe 2B o superiore

- Le pazienti in età fertile devono avere un risultato negativo al test di gravidanza prima di iniziare il trattamento in studio

- Capacità di comprensione e disponibilità a firmare un documento scritto di consenso informato. I partecipanti con ridotta capacità decisionale (IDMC) che hanno a Sarà inoltre disponibile un rappresentante legalmente autorizzato (LAR) e / o un familiare idoneo

Criteri di esclusione:

- Pazienti che hanno subito chemioterapia o radioterapia entro 4 settimane (6 settimane per nitrosoureas o mitomicina C) prima di entrare nello studio

- Pazienti che non si sono ripresi da eventi avversi dovuti a una precedente terapia antitumorale (cioè, hanno tossicità residua> grado 1) ad eccezione dell'alopecia

- Pazienti che stanno ricevendo altri agenti sperimentali

- Pazienti che hanno conosciuto metastasi cerebrali, poiché non sono candidati alla chirurgia

- Storia di reazioni allergiche attribuite a composti di sostanze chimiche o biologiche simili composizione alla triapina

- Pazienti che ricevono farmaci o sostanze che sono inibitori o induttori di la triapina non è ammissibile. Poiché gli elenchi di questi agenti cambiano costantemente, è vero È importante consultare regolarmente un riferimento medico aggiornato di frequente. Nell'ambito di le procedure di arruolamento / consenso informato, il paziente sarà informato sul rischio delle interazioni con altri agenti e cosa fare se è necessario assumere nuovi farmaci prescritto o se il paziente sta prendendo in considerazione un nuovo medicinale da banco o erboristico Prodotto

- Pazienti con malattia intercorrente incontrollata

- Pazienti con malattie psichiatriche / situazioni sociali che limiterebbero la compliance requisiti di studio

Genere: Femmina

Età minima: 18 anni

Età massima: N / A

Volontari sani: No

Ufficiale generale
Cognome Ruolo Affiliazione
Rebecca L Stone Principal Investigator JHU Sidney Kimmel Comprehensive Cancer Center LAO
Data di verifica

Agosto 2020

Parte responsabile

Genere: Sponsor

Ha accesso esteso No
Condizione Sfoglia
Numero di armi 1
Braccio di gruppo

Etichetta: Trattamento (triapina, resezione chirurgica)

Genere: Sperimentale

Descrizione: I pazienti ricevono triapina EV per 2 ore il giorno 1 in assenza di tossicità inaccettabile. I pazienti vengono quindi sottoposti a resezione chirurgica 6-8 ore dopo il completamento dell'infusione di triapina.

Dati del paziente
Informazioni sul design dello studio

Assegnazione: N / A

Modello di intervento: Assegnazione a gruppo singolo

Scopo principale: Trattamento

Mascheramento: Nessuno (etichetta aperta)

Fonte: ClinicalTrials.gov