Imaging tomografico a coerenza ottica ad altissima risoluzione delle strutture del segmento oculare anteriore

Imaging tomografico a coerenza ottica ad altissima risoluzione delle strutture del segmento oculare anteriore - uno studio pilota

Sponsor

Lead Sponsor: Medical University of Vienna

Fonte Medical University of Vienna
Breve riassunto

Lo sviluppo della tomografia a coerenza ottica (OCT) e la sua applicazione per l'imaging in vivo ha aperto opportunità completamente nuove in oftalmologia. La tecnologia consente entrambi visualizzazione non invasiva della morfologia e misurazione dei parametri funzionali interni tessuti oculari ad una profondità di pochi millimetri anche in mezzi non trasparenti. Fino ad ora il la risoluzione dei sistemi OCT disponibili in commercio è, tuttavia, molto inferiore a quella fornita mediante microscopia ottica.

Recentemente, un sistema OCT ad altissima risoluzione è stato sviluppato dal nostro gruppo che fornisce risoluzioni di 1,7 e 17 µm rispettivamente in direzione assiale e laterale. Questa risoluzione assiale riguarda quattro volte migliore di quella fornita dai sistemi OCT standard. Permette di eseguire in vivo imaging con una risoluzione vicina alla biopsia del tessuto e per visualizzare le strutture del segmento anteriore dell'occhio con una notevole ricchezza di dettagli. Il prototipo è stato richiesto in imaging in vivo della cornea, compreso il film lacrimale precorneale.

L'obiettivo dello studio pilota pianificato è applicare questa modalità di imaging innovativa per visualizzazione dell'ultrastruttura delle diverse parti del segmento anteriore dell'occhio strutture in soggetti malati, nonché in pazienti sottoposti a mininvasività chirurgia del glaucoma (MIGS). Le immagini in sezione trasversale ottenute in vivo e tridimensionali si spera che i set di dati contribuiscano alla conoscenza dell'anatomia e della fisiologia del tessuti corrispondenti. Ciò potrebbe consentire una migliore interpretazione delle caratteristiche cliniche e risultati ottenuti in esame con lampada a fessura.

Stato generale Iscrizione su invito
Data d'inizio 12 luglio 2017
Data di completamento Marzo 2020
Data di completamento principale Marzo 2020
Fase N / A
Tipo di studio interventistica
Il risultato principale
Misurare Lasso di tempo
Misurazione degli strati corneali in OCT ad altissima risoluzione 60 minuti
Iscrizione 60
Condizione
Intervento

Tipo di intervento: Dispositivo

Nome intervento: OCT nel dominio spettrale ad altissima risoluzione

Descrizione: Nel presente studio verrà utilizzato un sistema Spectral Domain OCT (SDOCT) basato su uno spettrometro che opera a 800 nm per la camera anteriore. Lo spettro della sorgente di luce laser Ti: Sapphire è centrato a 800 nm. Con una larghezza completa a metà larghezza di banda massima di 170 nm, la risoluzione assiale è di 1,3 μm nella cornea. La risoluzione trasversale del sistema OCT impiegato è di 21 μm sulla superficie anteriore della cornea. Per la misurazione, i pazienti posizioneranno la testa in un poggiatesta con lampada a fessura modificato. Durante il periodo di misurazione, ai pazienti verrà chiesto di guardare direttamente in avanti su un obiettivo di fissazione interna e di evitare di battere le palpebre. Diversi modelli di scattering, ad es. Verranno impiegate scansioni raster, circolari ea spirale.

Eleggibilità

Criteri:

Criterio di inclusione:

- Per i pazienti con disfunzione della ghiandola di Meibomio (MGD):

MGD come evidenziato dalle caratteristiche cliniche e dall'espressione della ghiandola (MGD Grading Scheme, Appendice I (Opitz, Harthan et al.2015))

- Per i pazienti con cataratta:

Cataratta come evidenziato dall'esame con lampada a fessura, intervallo di stadi tra NII-NIII, CII-CIV, PII-PIII secondo The Lens Opacity Classification System II (LOCS II) (Chylack, Leske et al. 1989) (Appendice II)

- Per i pazienti sottoposti a chirurgia mininvasiva del glaucoma (MIGS):

Pazienti con storia di MIGS secondaria a glaucoma

- Per i pazienti con demodicosi:

Demodicosi come evidenziato dall'esame con lampada a fessura e presenza di Demodex confermata da esame microscopico delle ciglia (Liu, Sheha et al.2010)

- Per i pazienti con patologie congiuntivali (cisti, nevo, pterigio):

Patologie congiuntivali con diagnosi clinica delle rispettive

- Per i pazienti con cheratite da Acanthamoeba:

Cheratite da Acanthamoeba come evidenziato dall'esame con lampada a fessura e confermata dalla polimerasi analisi della reazione a catena (PCR) di campioni di epitelio corneale e lacrime e isolamento della coltura (Lehmann, Green et al.1998)

- Per i pazienti con aniridia:

Anirida come evidenziato dall'esame con lampada a fessura

Criteri di esclusione:

- Presenza di eventuali anomalie che impediscono misurazioni affidabili come giudicato dal investigatore

- Gravidanza, gravidanza programmata o allattamento

Genere: Tutti

Età minima: 18 anni

Età massima: N / A

Volontari sani: No

Posizione
Servizio, struttura: Medical University Vienna, Department of Clnical Pharmacology
Paesi di posizione

Austria

Data di verifica

Agosto 2019

Parte responsabile

Genere: Investigatore principale

Affiliazione dello sperimentatore: Università medica di Vienna

Nome completo dello sperimentatore: Gerhard Garhofer

Titolo dello sperimentatore: Assoc. Prof. Priv.-Doz. Dr.

Ha accesso esteso No
Condizione Sfoglia
Numero di armi 8
Braccio di gruppo

Etichetta: 10 patients with meibomian gland dysfunction

Genere: Other

Etichetta: 10 pazienti con cataratta

Genere: Altro

Etichetta: 10 pazienti dopo chirurgia mininvasiva del glaucoma (MIGS)

Genere: Altro

Etichetta: 10 pazienti dopo trapianto di cornea parziale

Genere: Altro

Etichetta: 5 pazienti con demodicosi

Genere: Altro

Etichetta: 5 pazienti con patologie congiuntivali

Genere: Altro

Etichetta: 5 pazienti con cheratite da Acanthamoeba

Genere: Altro

Etichetta: 5 pazienti con aniridia

Genere: Altro

Informazioni sul design dello studio

Assegnazione: Non randomizzato

Modello di intervento: Assegnazione parallela

Scopo principale: Diagnostico

Mascheramento: Nessuno (etichetta aperta)

Fonte: ClinicalTrials.gov