Effetto della somministrazione di probiotici antiossidanti sulla qualità seminale e sui risultati riproduttivi.

Effetto della somministrazione di probiotici antiossidanti sulla qualità seminale e sui risultati riproduttivi.

Sponsor

Lead Sponsor: Fundación IVI

Collaboratore: ADM Protexin
Biopolis S.L.
Instituto Valenciano de Infertilidad, IVI VALENCIA

Fonte Fundación IVI
Breve riassunto

La qualità del seme gioca un ruolo fondamentale nella corretta fecondazione e sviluppo di embrioni normali che si traducono in un parto vivo. Sfortunatamente, la qualità dello sperma è diminuita durante negli ultimi decenni e si è ridotta sempre di più. I casi di infertilità maschile attualmente corrispondono al 30% dei casi di infertilità segnalati. I parametri che sono direttamente colpiti negli uomini infertili che riflettono una spermatogenesi alterata sono la concentrazione di sperma, motilità, morfologia, volume dell'eiaculato e danno al DNA, oltre a varie alterazioni a il livello molecolare che spesso passa inosservato e sono legati alla capacità fisiologica di lo sperma. Queste alterazioni provocano una diminuzione della capacità riproduttiva, che porta a la necessità di tecniche di riproduzione assistita (ART). L'identificazione di nuovi modi per aumentare la qualità dello sperma potrebbe essere molto utile per migliorare le prestazioni riproduttive di pazienti.

I probiotici sono definiti come 'microrganismi viventi, che, se somministrati in modo adeguato importi, conferiscono benefici per la salute dell'ospite '. Il consumo di probiotici lo è in aumento in tutto il mondo come terapia per molte diverse malattie e disturbi. Nel campo della riproduzione assistita, il microbioma è stato ampiamente studiato rispetto alla femmina endometrio per valutare la ricettività endometriale. Tuttavia, ci sono poche prove sul ruolo del microbioma nello sperma. Studi precedenti hanno dimostrato un moderato miglioramento su alcuni parametri dello sperma, ma c'è ancora la necessità di confermare la sua traduzione in un clinico contributo al successo riproduttivo.

Lo scopo di questo studio è valutare l'effetto di questi ceppi, Lactobacillus rhamnosus CECT8361 e Bifidobacterium longum CECT7347, sulla qualità seminale dei pazienti infertili venire nelle cliniche IVIRMA per sottoporsi al loro primo ciclo di FIVET / ICSI mediante determinazione diretta miglioramento dei risultati dell'analisi di base dello sperma, dell'integrità del DNA dello sperma e del seminale profilo del microbioma, per valutare in definitiva l'effetto che può avere sulla qualità dell'embrione e risultati riproduttivi dei cicli di questi pazienti.

Descrizione dettagliata

Questo è uno studio di intervento prospettico randomizzato, unicentrico, volto a valutare il effetto della combinazione di due probiotici sulla qualità seminale e sulla successiva riproduzione esiti di pazienti infertili. Poiché si tratta di un integratore alimentare, saremo soggetti a Regolamento sulla biomedicina e non al Regolamento sulle sperimentazioni cliniche, come già classificato dal Agenzia Spagnola del Farmaco. Lo studio sarà condotto su pazienti infertili presso l'IVIRMA Clinica di Valencia per due anni per completare gli interventi pianificati e la raccolta dei dati e La popolazione di riferimento comprende pazienti infertili che vengono in clinica per Trattamento di riproduzione assistita FIV / ICSI con ovociti propri o donati.

I pazienti verranno in clinica per sottoporsi al trattamento, se le loro caratteristiche sono in in accordo con i criteri di inclusione, lo studio sarà presentato e spiegato loro e i loro partner in modo che possano valutare la loro partecipazione. Se desiderano partecipare, firmeranno un modulo di consenso informato e saranno randomizzati utilizzando un file elenco di randomizzazione generato dal computer nel gruppo di controllo (che riceverà il placebo) o il gruppo di trattamento (che riceverà il composto probiotico).

Il tasso di successo in pazienti con queste caratteristiche, confermato dalla valutazione di le informazioni storiche dal database della clinica sono circa il 35% dei cicli utilizzando i propri ovociti, che possono essere utilizzati come una valida approssimazione.In un test di contrasto unilaterale, assumendo un rischio di un errore alfa di 0,05 e un beta (potere statistico) dell'80%, a dimostrare una differenza del 15% grazie all'intervento, abbiamo bisogno di un numero di 134 casi per braccio e, ipotizzando perdite del 5% durante il follow-up, questo numero sarebbe arrotondato a 140 casi per gruppo di studio, per un totale di 280 coppie da includere nello studio.

Lo studio è in doppio cieco: il paziente, lo sperimentatore e tutto il personale del sito (con il ad eccezione dell'infermiere / coordinatore dello studio e / o dell'assistente di farmacia) rimarrà in cieco durante il corso dello studio in merito al trattamento ricevuto da ciascun soggetto, compreso il medico valutatore, embriologo e altri membri ausiliari del team.

Il maschio assegnato al gruppo sperimentale inizierà a prendere una combinazione del 50% dei due probiotici (Lactobacillus rhamnosus CECT8361 e Bifidobacterium longum CECT7347) a una dose di 109 CFU / giorno lo stesso giorno della prima visita. I probiotici saranno forniti dalla società ADM Biopolis S.L. (Valencia, Spagna) .Il vettore di probiotici liofilizzati è maltodestrina e la miscela è incapsulata in capsule di ipromellosa una capsula al giorno corrispondente alla somministrazione di 109 cfu / giorno che il paziente deve assumere questi probiotici per almeno 21 giorni prima di subire un ciclo di riproduzione assistita. I pazienti che ricevono il placebo seguiranno le stesse istruzioni. Per entrambi i gruppi di pazienti, un campione seminale sarà raccolto alla loro prima visita per valutare la linea di base sarà effettuata un'analisi del microbioma utilizzando 16S rRNA sequenziamento (da ADM Biopolis) per determinare lo stato dello sperma al punto di partenza di dopo 21 giorni, i pazienti saranno incaricati di depositare un secondo campione di sperma per eseguire il ciclo FIVET / ICSI. Anche questo campione verrà analizzato, sia per il seme parametri e microbioma. I valori ottenuti da entrambi i campioni raccolti saranno rispetto per osservare l'effetto della somministrazione del probiotico sulla qualità dello sperma e la sua popolazione microbica.

I campioni di sperma fresco verranno valutati mediante spermiogramma secondo lo standard procedure operative, in cui verranno raccolti dati su volume, pH, concentrazione di sperma, mobilità degli spermatozoi, vitalità cellulare e morfologia. Inoltre, un'analisi della frammentazione del DNA lo farà essere effettuato utilizzando il kit Halosperm G2 (Halotech) basato sulla dispersione della cromatina spermatica tecnica. Una parte del campione fresco verrà congelata mediante immersione in azoto liquido e quindi conservazione in un congelatore a -80ºC e inviato ad ADM Biopolis per eseguire la tassonomica identificazione delle popolazioni batteriche nei campioni di sperma mediante sequenziamento di rRNA 16S con la piattaforma Ion Torrent (Lifetechnologies).

Una volta che la FIVET / ICSI è stata eseguita e gli ovociti sono stati correttamente fecondati, l'embrione la selezione e il trasferimento della blastocisti saranno effettuati secondo la consueta pratica medica all'utero della donna, in modo che possano continuare il loro sviluppo nell'utero.

Durante il reclutamento, la coppia firmerà anche un modulo di consenso che consentirà alla squadra di raccogliere dati dai risultati del ciclo, sia durante lo sviluppo dell'embrione che durante la gravidanza e la consegna.

Verrà definito un database con le variabili destinate ad essere analizzate secondo il obiettivi fissati: analisi della qualità del seme, frammentazione del DNA dello sperma, analisi microbica, embrione sviluppo, gestazione e parto. I dati esportati saranno opportunamente codificati per proteggere le informazioni cliniche e personali dei pazienti secondo i dati spagnoli legge sulla protezione. Infine, e prima dello studio statistico, un'analisi esplorativa dei dati sarà effettuato per verificare la qualità delle informazioni estratte.

La variabile principale dello studio è il tasso di natalità vivo per ciclo definito come percentuale di casi in cui viene effettuato un trattamento completo di riproduzione assistita con controllo o seme sperimentale, che riesce ad ottenere prole per ogni ciclo di stimolazione ovarica inclusi nello studio. .

Stato generale Non ancora reclutamento
Data d'inizio 3 novembre 2020
Data di completamento Maggio 2022
Data di completamento principale Gennaio 2022
Fase N / A
Tipo di studio Interventistica
Il risultato principale
Misurare Lasso di tempo
Tasso di natalità dal vivo per ciclo attraverso il completamento degli studi, una media di 1 anno
Iscrizione 280
Condizione
Intervento

Tipo di intervento: Integratore alimentare

Nome intervento: Sperimentale - Probiotico

Descrizione: I pazienti del gruppo sperimentale prenderanno un composto (pillola) al giorno per 21 giorni, contenente una combinazione al 50% di due probiotici: Lactobacillus rhamnosus e Bifidobacterium longum, alla dose di 10 ^ 9 cfu / giorno. Il vettore dei probiotici liofilizzati è la maltodestrina e la miscela è incapsulata in capsule di ipromellosa.

Etichetta del gruppo del braccio: Sperimentale

Tipo di intervento: Integratore alimentare

Nome intervento: Placebo

Descrizione: I pazienti nel gruppo di controllo prenderanno un'unità di placebo al giorno per 21 giorni.

Etichetta del gruppo del braccio: Controllo

Altro nome: Controllo

Eleggibilità

Criteri:

Criterio di inclusione:

- Uomini di età compresa tra 18 e 45 anni

- Uomini con più di 5 milioni di spermatozoi mobili progressivi nell'eiaculato

- Donne di età compresa tra 18 e 37 anni che utilizzano i propri ovociti

- Donne di età> 37 anni che utilizzano ovociti donati in cui il donatore ha meno di 36 anni.

- Donne con valori di AMH compresi tra 1-5 ng / ml o 5-35 pmol / l

Criteri di esclusione:

- BMI femminile> 30 kg / m ^ 2

- Storia femminile nota di trombofilia

- Storia nota degli stadi III-IV dell'endometriosi

- Anamnesi nota di adenomiosi grave

- Fallimenti di impianto ripetuti

- Aborti ricorrenti, anomalie mulleriane o idrosalpinge

- Uso di altri probiotici da parte del partner maschile nei 3 mesi precedenti (prendere conto di un ciclo spermatogeno completo)

- Uso di antibiotici da parte del partner maschile nei 3 mesi precedenti

- Uso noto di corticosteroidi

- Storia nota di malattie sessualmente trasmissibili

Genere: Maschio

Basato sul genere:

Descrizione del genere: Analisi dello sperma e analisi del microbiota seminale.

Età minima: 18 anni

Età massima: 45 anni

Volontari sani: Accetta volontari sani

Posizione
Servizio, struttura: Contatto: Investigatore: IVIRMA Valencia María Gil Juliá, MSc +34699712040 [email protected] María Gil Juliá, MSc Sub-Investigatore Nicolás Garrido Puchalt, PhD Investigatore principale Juan Giles Jiménez, MD Sub-Investigatore Carmina Vidal Martínez, MD Sub-Investigatore Rocío Rivera Egea, PhD Sub-Investigatore
Paesi di posizione

Spagna

Data di verifica

Ottobre 2020

Parte responsabile

Genere: Sponsor

parole
Ha accesso esteso No
Condizione Sfoglia
Numero di armi 2
Braccio di gruppo

Etichetta: Controllo

Genere: Comparatore di placebo

Descrizione: 140 uomini prenderanno un placebo una volta al giorno per 21 giorni prima dell'inizio del ciclo IVF / ICSI.

Etichetta: Sperimentale

Genere: Sperimentale

Descrizione: 140 uomini assumeranno il composto probiotico (il 50% di ciascun probiotico: Lactobacillus rhamnosus e Bifidobacterium longum alla dose di 10 ^ 9 cfu / giorno) una volta al giorno per 21 giorni prima dell'inizio del ciclo IVF / ICSI.

Informazioni sul design dello studio

Assegnazione: Randomizzato

Modello di intervento: Assegnazione parallela

Scopo principale: Trattamento

Mascheramento: Triplo (partecipante, investigatore, valutatore dei risultati)

Descrizione del mascheramento: Il paziente, lo sperimentatore, il medico addetto alla valutazione, l'embriologo e tutto il personale del sito, ad eccezione dell'infermiere / coordinatore dello studio e / o dell'assistente di farmacia, rimarranno all'oscuro per tutto il corso dello studio sul trattamento ricevuto da ciascun soggetto.

Fonte: ClinicalTrials.gov